Montserrat, l’isola di Smeraldo dei Caraibi

Conosciuta come “l’isola di smeraldo” dei Caraibi, la magnifica Montserrat sopravvive come un cupo spettacolo della potenza impressionante della natura. Il lato nord dell’isola è caratterizzato da cime lussureggianti, mentre a sud si trova un inquietante paesaggio lunare di insediamenti deserti e valli annerite, segnate da una serie di devastanti eruzioni vulcaniche iniziate nel 1995.

Oggi, il vulcano attivo Soufrière Hills e i suoi dintorni ricoperti di cenere si trovano in una zona di esclusione che comprende più della metà dell’isola. Le visite guidate scortate dalla polizia portano i turisti all’interno della zona, e diversi punti panoramici in cima alle colline offrono una vista mozzafiato delle aree devastate, compresa l’ex capitale Plymouth.

Sul pittoresco lato settentrionale di Montserrat, stanno tuttavia fiorendo nuovi insediamenti. Gli ecoturisti e gli amanti della natura viaggiano in traghetto da Antigua per percorrere i sentieri verdeggianti della foresta pluviale, avvistare alcune delle molte specie di uccelli dell’isola, fare immersioni e snorkeling nelle fiorenti barriere coralline e prendere il sole sulle spiagge di sabbia argentata. Ricca di bellezze naturali, Montserrat è dunque un paradiso per chi cerca una fetta lenta e pacifica di vita isolana tropicale e un umile promemoria della forza bruta della natura.

Vulcano Soufrière Hills

Il vulcano delle colline Soufrière ha eruttato nel 1995, devastando un’ampia sezione di Montserrat, compresa l’affascinante capitale di Plymouth. Oggi, il vulcano fa parte di una zona di esclusione, tuttavia è possibile organizzare un tour guidato e scortato dalla polizia, soggetto all’attività sismica, a parti di questa zona attraverso Sun’s Montserrat Island Tours.

Se stai viaggiando per l’isola da solo, puoi anche sperimentare e fotografare una vista sconvolgente del vulcano e del suo percorso di distruzione da diversi punti panoramici. Alcuni di questi includono Jack Boy Hill, il Montserrat Volcano Observatory e Garibaldi Hill. Una gita al Montserrat Volcano Observatory offre un’eccellente panoramica delle eruzioni vulcaniche e del loro impatto su questa bellissima isola.

Rendezvous Bay

Nascosta sotto imponenti scogliere, la tranquilla spiaggia di Rendezvous Bay è l’unico tratto di sabbia bionda di Montserrat. La baia stessa è favorita per il nuoto, le immersioni e lo snorkeling. La maggior parte dei visitatori accede all’area in barca o in kayak poiché l’escursione a questo tratto di costa serena è faticosa. Porta molta acqua e protezione solare.

Qui, scavate nella scogliera, ci sono due grotte che ospitano grandi colonie di pipistrelli mangiatori di frutta delle Antille. Potresti intravederli mentre pagai in kayak.

Osservatorio del vulcano di Montserrat

Vuoi saperne di più sulle eruzioni vulcaniche che hanno devastato quest’isola? Una visita al Montserrat Volcano Observatory è altamente raccomandata. Gli scienziati dell’osservatorio monitorano l’attività sismica sull’isola e condividono le registrazioni dal vivo con i visitatori.

Un punto culminante della visita è la visione di un eccellente video di 20 minuti sul vulcano Soufrière Hills, che mostra come l’eruzione ha influito sulla vita sull’isola. Si può anche godere di una vista spettacolare della zona di esclusione circostante, della capitale abbandonata di Plymouth e del vulcano coperto di nuvole che incombe.

Il modo migliore per godersi una visita qui è quello di organizzare un tour con una guida esperta, preferibilmente qualcuno che sia stato personalmente colpito dall’eruzione del vulcano e che possa confrontare la vita prima e dopo questo tragico evento. L’osservatorio offre anche conferenze e gite sul campo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi