Viaggi in camper: le migliori tappe italiane

camp-1163419_1920Viaggiare in camper è un’esperienza unica nel suo genere. Sempre più persone stanno optando per passare le loro vacanze a bordo di questi veicoli che fungono da piccoli appartamenti in movimento. Che si tratti di un viaggio in famiglia o con gli amici, sicuramente ci sono tantissimi posti che possono essere visitati al meglio in camper. Vediamo quali sono le migliori tappe italiane per chi viaggia in roulotte!

Prima di partire

Prima di partire, ci sono alcune cose che bisogna tenere bene a mente. È importante organizzarsi al meglio, quindi, facciamo uno studio preciso del nostro itinerario e delle soste previste. Oltre a questo, la sicurezza è fondamentale: analizziamo il livello dei liquidi (in particolar modo benzina e liquido del radiatore); lo stato delle gomme; lo stato dei freni e delle luci. Sarebbe poi utilissimo avere a bordo anche una cassetta degli attrezzi.

Ma ci sono anche alcune cose che possono risultare particolarmente utili. Quando si viaggia, magari anche per diverse ore, sarebbe opportuno tenersi idratati e consumare dei pasti. I camper, solitamente, sono dotati di uno spazio apposito per posizionare dei mini frigo. Si può pensare anche ad un frigo portatile, che può essere utilizzato all’esterno del camper quando campeggiamo: la scelta di un frigo da campeggio non è molto complicata se si tiene conto delle informazioni presenti in internet.

Le tappe migliori per i viaggi in camper

Ma veniamo a noi e vediamo quali sono le migliori tappe italiane per campeggiare.

  • Il Piemonte e la Val d’Aosta sono due regioni particolarmente indicate per questo tipo di viaggi. Ci sono tantissimi parchi nazionali (tra qui quello più antico d’Italia, il Gran Paradiso) e paesaggi unici. Alcune vette superano persino i 4000 metri e portano a dei sentieri magnifici, con dei laghi dai colori quasi fantastici.

 

  • Altra Regione che offre delle tappe sensazionali è l’Abruzzo. Qui, come molti sapranno, c’è il terzo parco Nazionale più esteso d’Italia, il Parco del Gran Sasso. Tutta la Regione è assolutamente da visitare: si va dalla montagna, fino ad arrivare al mare: le strade offrono dei paesaggi mozzafiato. Da segnalare anche i mondi della Laga, particolarmente indicati per escursioni e soste in camper.

 

  • Anche la Campania è una Regione italiana molto versatile, in tal senso. Si può sfruttare sia il mare che la montagna: dal Vesuvio, passando per i vari parchi Nazionali (come quello del Cilento). Si può persino pensare di visitare la costiera Amalfitana e la penisola Sorrentina!

 

  • Impossibile non citare, tra i vari itinerari, anche la Toscana. Questa è una delle mette preferite tra tutti gli amanti del campeggio. In particolar modo la Maremma e la val D’Orcia sono assolutamente luoghi unici nel loro genere: si può pensare di fermarsi nei vari agriturismi presenti, oppure persino nella natura più selvatica.

 

  • Anche il Trentino è una tappa pazzesca. Ci sono tantissime montagne e prati che sembrano fatti apposta per chi ha desiderio di campeggiare: dall’Alto Adige, passando per il Tirolo. Tutta la Val Pusteria è meravigliosa e può essere goduta appieno così!

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi