Voli aerei lowcost: viaggiare risparmiando si può!

voli aereiPartiamo da un presupposto: se vivere con pochi soldi è oramai possibile per quale strana ragione non dovrebbe esserlo anche viaggiare? Fortunatamente sono finiti i tempi in cui per spostarsi da un capo all’altro del mondo occorreva spendere una mole di denaro, poiché le dinamiche sono cambiate di molto e hanno permesso anche ai meno abbienti di poter trasformare in realtà quello che fino a ieri era solo un sogno. Si può ora risparmiare sugli hotel, sugli spostamenti in loco e, naturalmente, anche sui voli aerei: volare spendendo poco è possibile, basta volerlo!

Voli aerei lowcost: è possibile spendere poco?

La prima possibilità data dallo spendere poco coi voli aerei è senz’altro rappresentata dalle offerte promozionali che di volta in volta vengono proposte dalle varie compagnie aeree o dalle agenzie di viaggio. Trovandoci al posto giusto nel momento giusto potremmo riuscire a sfruttare delle occasioni promozionali a dir poco incredibili, come ad esempio quella data da Ryanair che sembra stia progettando voli intercontinentali a partire dall’irrisoria cifra di 10 euro!

Offerte estreme, pazze e a tratti davvero sconsiderate erano rare fino a qualche tempo fa, ma grazie ad una fitta concorrenza di mercato e alla globalizzazione imperante la rarità è sostanzialmente divenuta una prassi consolidatasi via via nel tempo.

Sì, ma le compagnie aeree non finiscono per perderci a furia di proporre viaggi aerei lowcost? Certo che no: queste, nel gergo del marketing aziendale, vengono definite “offerte civetta” perchè più che incassar soldi hanno l’obiettivo primario di attirare sulla compagnia X tutte le attenzioni del caso. L’azienda acquisisce pertanto ancor più credibilità nel mercato e probabilmente diventa oggetto di interesse da parte di una più ampia platea di pubblico.

Quanto è importante scegliere il periodo giusto?

Ma oltre a sfruttare le varie offerte – che come abbiamo già detto sono il principale metodo di risparmio – c’è da spendere qualche parola anche in merito a quale volo aereo scegliamo: selezionare un volo privo di fronzoli, magari una semplice tratta Ryanair bagaglio a mano compreso, è senza alcun dubbio ragione di minore spesa!

E poi, non c’è che dire, il periodo di riferimento: spostarsi verso Febbraio può dar modo di risparmiare davvero molti soldi (circa il 17% in meno rispetto al prezzo medio di un determinato volo), ma anche Maggio non se la cava affatto male con una percentuale di risparmio che è pari al 13%. Assolutamente sconsigliato è spostarsi ad Agosto, soprattutto durante la sua seconda settimana, ed in prossimità di qualsivoglia periodo di festa (sia esso Natale o Pasqua). Più c’è gente a casa e desiderosa di trascorrere le proprie vacanze oltre frontiera, più le compagnie aeree hanno buone motivazioni per cui far lievitare l’asticella del prezzo. Una maggiore domanda spinge in alto il prezzo dell’offerta: è la legge di mercato, bellezza!

Viaggiare a prezzi lowcost: qualche trucchetto utile

Quelli che abbiamo esposto sono già di per sé dei trucchetti niente male che ciascuno di noi può mettere in atto per provare a risparmiare viaggiando. Ma ce ne sono un paio davvero subdoli e, a loro modo, davvero efficaci. Il primo ha a che fare con il periodo in cui si prenota un determinato volo, poiché tutti ormai sanno che prima si prenota meglio è per il nostro portafoglio: le compagnie aeree premiano la lungimiranza e tendono a penalizzare la non tempestività (con l’unica eccezione dei voli last minute); il secondo, invece, risponde ad una tecnica elaborata dall’economista nipponico Watanabe secondo cui ricercare un volo nel tardo pomeriggio o durante la serata dia modo di interagire con prezzi che rispetto ad una ricerca effettuata in mattinata tendono ad essere più bassi!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi