Cosa vedere al Museo Egizio del Cairo

Se ti trovi al Cairo e puoi dedicare una giornata a respirare la cultura del luogo, allora non puoi assolutamente evitare di recarti al Museo Egizio, uno dei grandi musei del mondo.
Il museo è stato fondato nel 1857 dall’egittologo francese August Mariette e si è trasferito nella sua sede attuale – nella caratteristica villa rosa del centro del Cairo – nel 1897. La collezione è esposta solo in parte a causa dei limiti di spazio (solo una frazione del suo patrimonio totale è effettivamente mostrata al pubblico), ma questo non pregiudica la straordinaria bellezza di questo luogo.
Se poi hai poco tempo a disposizione, vai dritto alle Gallerie Tutankhamon. I tesori qui esposti sono stati tutti trovati nella tomba di Tutankhamon, genero e successore di Amenophis IV (poi Akhenaton), morto all’età di 18 anni. La tomba, scoperta da Howard Carter nella Valle dei Re nel 1922, conteneva il più grande e ricco corredo funebre mai trovato intatto in una tomba egiziana.
Tra i pezzi più importanti vi sono la maschera mortuaria e i sarcofagi di Tutankhamon (Sala 3), il trono leonino del faraone (Sala 35) e la sua affascinante collezione di guardaroba (Sala 9). In seguito, dedica una passeggiata nella collezione di gioielli egiziani (Stanza 4), che contiene più gioielli di quanti probabilmente sarai in grado di vedere in una vita intera, e concludi la visita alla Royal Mummies Collection (Stanze 56 e 46), dove potrai trovare Hatshepsut, Tuthmosis II, Ramses II e Seti I di persona.
Anche se oggi giorno continuano i lavori del Grande Museo che dovrà sostituire questo impianto, è stato già anticipato che questo edificio iconico sarà ancora utilizzato come museo. Non è stato annunciato quali collezioni resteranno qui e quali saranno trasferite – ad eccezione delle Gallerie Tutankhamun, che alla fine saranno tutte trasferite nel nuovo impianto.
Il Museo Egizio si trova proprio accanto a Midan Tahrir, la piazza centrale del centro del Cairo. Il modo più semplice per arrivare qui è prendere la metropolitana del Cairo fino alla stazione di Sadat (su Midan Tahrir) e seguire le indicazioni per l’uscita del museo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi