Google ci dice quali saranno le tendenze che plasmeranno il futuro dei viaggi

old-1617518_1920Una nuova ricerca di Google rivela tre tendenze chiave destinate a giocare un ruolo nella continua ripresa dei viaggi nel 2022, tra cui un aumento dei “momenti di vita” che le persone mettono in attesa a causa della pandemia COVID-19. Il gigante tecnologico prevede anche che i viaggi diventeranno più inclusivi e propositivi nel corso del prossimo anno, rivelando nuovi dati per sostenere questa tesi.

In particolare, secondo un sondaggio Ipsos commissionato da Google, più della metà (56 per cento) delle persone sono suscettibili di partecipare a un momento di vita come un matrimonio, una trasferta o un nuovo lavoro a un certo punto nei prossimi due anni. Per di più, di quel gruppo, il 78% sta prendendo in considerazione un viaggio legato a quei momenti. I viaggiatori che hanno prenotato un alloggio o un volo per un momento di vita più spesso apprezzano i prezzi accessibili (85 per cento), il sondaggio ha rilevato, seguito da politiche di cambiamento e cancellazione flessibili (78 per cento) e il rispetto del marchio per le linee guida e le restrizioni di sicurezza COVID (70 per cento).

È interessante notare che Google ha anche scoperto che i viaggiatori che hanno fatto un grande viaggio nell’ultimo anno hanno speso una media del 71 per cento del loro tempo nella ricerca del loro viaggio online e più della metà (57 per cento) di questi individui ha usato una fonte online per ottenere ispirazione o idee relative al loro viaggio.

Per quanto riguarda i viaggi che diventano più inclusivi, un rapporto di Google/Storyline Strategies rivela che i viaggiatori tendono a valutare l’impegno culturale come un fattore chiave quando decidono una destinazione, con l’86% dei viaggiatori di colore che hanno viaggiato all’estero per questo motivo. La ricerca mostra anche che tre viaggiatori su quattro cercano informazioni specifiche sul loro background culturale ed etnico. Le fonti principali includono il passaparola, i siti di guide turistiche e gli influencer dei social media.

Citando una ricerca di Ipsos, Google sottolinea anche che le considerazioni ambientali sono importanti per i potenziali viaggiatori, con più della metà che indica che fattori come le emissioni di carbonio e le compensazioni sono importanti quando si considera il viaggio. Inoltre, il 51% dei viaggiatori che hanno soggiornato in alloggi o prenotato un volo per un momento di vita ha detto che le opzioni sostenibili/ambientali sono importanti quando si decide su un marchio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi