Melbourne, una piccola guida per iniziare la visita alla città!

Vibrante, elegante e multiculturale, Melbourne è la seconda più  grande città dell’Australia, ed è spesso in cima alla lista delle città più vivibili e godibili del mondo. Con il suo groviglio di vicoli nascosti, passeggiate alberate e grandi edifici vittoriani finanziati dalla corsa all’oro del 1850, la città ha un’atmosfera decisamente europea. E anche i buongustai troveranno molto da fare per il proprio palato, considerato che i più famosi chef australiani ostentano il loro talento proprio qui, e che qui si può gustare di tutto, dalla cucina greca a quella italiana, da quella indiana a quella vietnamita.

Tuttavia, forse la più grande ambizione di fama di Melbourne è lo sport. La famosa gara ippica della Melbourne Cup, che si tiene il primo martedì di novembre, porta l’intera nazione a concentrare le proprie attenzioni su questo evento, e il calcio australiano suscita una reverenza quasi religiosa. Prendete una partita al Melbourne Cricket Ground; esplorate le diverse gallerie, i caffè chic e i negozi della città; passeggiate nei bellissimi giardini botanici; fate una crociera lungo il fiume Yarra; salite a bordo di un tram storico per scoprire la magia di Melbourne. Non è forse sufficiente?

Se poi non sapete da dove iniziare questo viaggio, provato a farlo da Piazza della Federazione. Quando ha aperto, nel 2002, per commemorare i 100 anni della federazione, la piazza ha diviso i cittadidni. C’era chi la amava e chi la odiava. In entrambi i casi, è diventata parte integrante della città e un luogo ideale per i turisti per iniziare la loro visita turistica. Situata di fronte alla stazione di Flinders Street, un importante snodo dei trasporti pubblici, il design ultramoderno dell’edificio, con spazi aperti e chiusi, contrasta con l’architettura vittoriana circostante. Con più di 2.000 eventi all’anno, è sempre possibile trovare intrattenimento nello spazio centrale all’aperto per spettacoli e negli intimi spazi interni. Federation Square ospita anche il Centro Ian Potter: NGV Australia, dedicato all’arte australiana, e l’Australian Centre for the Moving Image (ACMI). Più comunemente chiamato “Fed Square”, è anche uno dei più grandi siti Wi-Fi gratuiti in Australia.

In alternative, potete cominciare la vostra visita dai Giardini Botanici Reali. Nel cuore del verde parco che si estende a sud del fiume Yarra, a circa due chilometri dal CBD, i Royal Botanic Gardens sono tra i più belli del loro genere al mondo. Fondato nel 1846, il giardino comprende due località: Melbourne e Cranbourne. I Melbourne Gardens coprono una superficie di 38 ettari con più di 8.500 specie di piante, tra cui molti esemplari rari. Il giardino per bambini della Ian Potter Foundation Children’s Garden è stato progettato per incoraggiare la prossima generazione di giardinieri, e la Aboriginal Heritage Walk è un tour popolare che esamina il ricco patrimonio di indigeni australiani. Visitare i giardini è una delle migliori cose gratuite da fare a Melbourne. In estate, il teatro dal vivo è un punto culminante dei giardini, e un cinema al chiaro di luna è allestito sotto le stelle. Questo è anche un luogo popolare per un picnic sul lago o un tradizionale tè alto al Terrace Cafè.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi