Turismo online vale oltre 10 miliardi di euro

valigiaSono arrivati, negli ultimi giorni, nuovi dati statistici relativi all’andamento del business del turismo online. Secondo quanto affermano gli ultimi dati dell’Osservatorio Innovazione Digitale nel Turismo della School of Management del Politecnico di Milano, infatti, il settore turistico dovrebbe chiudere il 2016 con un incremento del 3 per cento, in buona grazie ai canali digitali, che hanno compiuto un balzo dell’8 per cento a quota 10,3 miliardi di euro.

Secondo quanto ricordano i dati statistici di cui sopra, a far la parte del leone sono ancora i trasporti, con il 72 per cento del mercato (+ 9 per cento in valore) seguiti dalle strutture ricettive con il 16 per cento (+ 6 per cento in valore) e dai pacchetti viaggio con il 12 per cento (+ 10 per cento in valore).

“La situazione è chiara: da una parte i consumatori finali di servizi turistici digitali in Italia sono molto vivaci, dinamici, attenti e cambiano velocemente per adattarsi alle nuove opportunità` offerte dal digitale; dall’altra parte l’offerta, nonostante abbia introdotto miglioramenti rilevanti negli ultimi anni, fatica a tenere il passo della domanda” – dichiara sulle pagine del quotidiano La Stampa Alessandro Perego, Direttore Scientifico degli Osservatori Digital Innovation del Politecnico di Milano.

Inoltre, si tenga conto come se è pur vero che all’interno del settore dei trasporti nulla cambia in merito alla suddivisione tra i diversi mezzi (80 per cento aereo, 17 per cento treno, il resto suddiviso tra le altre forme) all’interno del mercato ricettivo si afferma a una contrazione del peso alberghiero rispetto a quello extra alberghiero, con una flessione dal 70 per cento del 2015 al 63 per cento del 2016.

A fronte di tali numeri positivi, non mancano però i margini di atteso miglioramento. Tra i tanti dati da sviluppare, il fatto che solo il 23 per cento delle strutture contatta il cliente a ridosso del viaggio per poter offrire servizi aggiuntivi e solo il 49 per cento ha un sito web dotato di un sistema di prenotazioni online che permette di controllare la disponibilità delle stanze. Meno di 6 agriturismo e bed and breakfast su 10 sono in grado di accettare pagamenti elettronici.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi