Cosa vedere e fare in Turchia?

La Turchia è un Paese dell’Eurasia senza sbocco sul mare, confinante con la Siria a nord, l’Iraq e l’Iran a est, la Bulgaria e la Grecia a sud e la Turchia a ovest. Conosciuta per la sua ricca cultura e storia, la Turchia ospita alcuni dei monumenti più famosi al mondo, tra cui la Moschea Blu di Istanbul e la Basilica di Santa Sofia. In questo articolo vi forniremo una panoramica delle cose da vedere e da fare in Turchia, in modo che possiate trarre il massimo dal vostro viaggio!

Le destinazioni da non perdere in Turchia

La Turchia è un Paese enorme e le cose da vedere e da fare sono tantissime. In questo blog post ci concentreremo su alcune delle destinazioni da non perdere in Turchia. Tuttavia, come sempre, se avete suggerimenti su altre destinazioni o cose da fare in Turchia, fatecelo sapere nei commenti qui sotto!

La prima destinazione che vorremmo menzionare è Istanbul. Istanbul è una delle città più visitate al mondo e per una buona ragione. Ha molto da offrire ai visitatori: magnifici monumenti, splendidi paesaggi, cibo delizioso e tanta cultura. Per non parlare della vivace vita notturna! Se state programmando un viaggio a Istanbul, assicuratevi di visitare i seguenti luoghi:

  1. La Moschea Blu – Uno dei luoghi più iconici di Istanbul, da non perdere. La Moschea Blu fu costruita da Mehmed II nel 1451 ed è considerata un simbolo dell’Islam. È anche molto grande – misura 117 metri di lunghezza per 54 di larghezza – quindi assicuratevi di avere abbastanza tempo per esplorarla!
  2. Piazza Sultanahmet – Un altro luogo popolare nel quartiere di Sultanahmet, Piazza Sultanahmet ospita molti importanti edifici storici come la Basilica di Santa Sofia e il Palazzo Topkapi. È anche un luogo ideale per fotografare il famoso bazar di Istanbul.
  3. Il Corno d’Oro – Uno dei più importanti corsi d’acqua di Istanbul e una popolare destinazione turistica, il Corno d’Oro ospita numerosi ristoranti e bar. È anche un punto ideale per scattare foto dello skyline della città.
  4. Il Bosforo – Lo stretto del Bosforo separa l’Europa dall’Asia ed è una delle vie d’acqua più belle del mondo. Lo stretto è fiancheggiato da alberghi e palazzi di lusso, che lo rendono un luogo ideale per trascorrere uno o due giorni.

Se avete tempo, non dimenticate di visitare altri luoghi interessanti di Istanbul come:

  • Basilica di San Marco – Un altro edificio iconico di Istanbul, la Basilica di San Marco fu costruita tra il 1137 e il 1128 ed è una delle chiese più grandi del mondo. Ospita anche incredibili opere d’arte, tra cui un pavimento a mosaico d’oro che si dice valga più di 100 milioni di dollari!
  • Istanbul Modern – Situata nel quartiere di Toyshopski, Istanbul Modern è una galleria d’arte che espone opere d’arte contemporanea all’avanguardia provenienti dalla Turchia e da tutto il mondo. Vale sicuramente la pena di visitarla se siete interessati all’arte!
  • Museo Archeologico di Istanbul – Se siete interessati alla storia antica, il Museo Archeologico di Istanbul merita sicuramente una visita. Ospita alcuni dei più importanti manufatti archeologici del mondo, tra cui i resti di Alessandro Magno e Aristotele.

Ci sono molte altre destinazioni in Turchia che vale la pena esplorare, quindi se avete suggerimenti su altre mete imperdibili in Turchia, fatecelo sapere nei commenti qui sotto!

Le migliori attività da fare in Turchia

Se siete alla ricerca di un luogo da esplorare, la Turchia è sicuramente il posto giusto. Dalle antiche rovine alle vivaci città, dai laghi cristallini alle montagne innevate, c’è molto da vedere e da fare in questo eccitante Paese. Ecco alcune delle migliori attività da praticare in Turchia:

Visitare la città storica di Istanbul. Con oltre 14 milioni di abitanti, Istanbul è una delle città più grandi e culturalmente diverse d’Europa. I punti salienti di una visita a Istanbul includono l’esplorazione dell’imponente moschea e del palazzo di Santa Sofia, lo shopping nei vivaci mercati, i ristoranti più rinomati della città e l’immersione nell’atmosfera vibrante delle sue numerose strade.

  • Fate un viaggio nella storia ottomana visitando il Palazzo Topkapı di Istanbul, un tempo sede dei sultani dell’Impero Ottomano. Il complesso del palazzo comprende anche una magnifica moschea, un vivace bazar e numerosi bagni e prigioni.
  •  Esplorate i famosi laghi turchesi dell’Anatolia noleggiando un kayak o una canoa e navigando intorno ad essi. Tra i laghi più famosi ci sono Bozcaada (nella foto), Icmeler, Göreme, Erciyes Dağı (Monte Erciyes) e Konyaaltı.
  • Visitare una delle numerose rovine antiche della Turchia, come la città ittita di Hattusa, la capitale assira di Nimrud o la città greca classica di Efeso.
  • Fare un’escursione in una delle tante regioni montuose della Turchia, come i Monti del Toro o la Cappadocia.
  • Ammirate alcuni dei famosi mosaici turchi al Museo archeologico di İzmir o al Museo di Efeso.
  • Osservate i ballerini folkloristici che eseguono le danze tradizionali turche in uno dei festival all’aperto di Istanbul. Alcuni festival popolari includono il Festival Internazionale del Folklore di Istanbul e il Festival di Musica Popolare di Kağıthane ad Antalya.

Le cose da evitare quando si viaggia in Turchia

Se state programmando un viaggio in Turchia, è importante che siate consapevoli di alcune cose da evitare se volete vivere un’esperienza sicura e piacevole. Ecco cinque cose da tenere a mente quando si visita questa popolare destinazione turistica:

  • Non visitate le aree sotto coprifuoco o dove c’è attività militare
  • Evitate le manifestazioni e le grandi folle. Questi eventi possono diventare rapidamente violenti e in tal caso potreste non essere in grado di andarvene
  • Non mostrate denaro o gioielli in pubblico. Ciò potrebbe attirare l’attenzione dei ladri, che potrebbero tentare di derubarvi mentre siete in giro
  • Evitate di viaggiare da soli di notte fuori dalle grandi città. Potreste non conoscere la zona e c’è una maggiore possibilità di perdersi o di essere attaccati dai ladri in aree deserte
  • Prima di partire per la Turchia, tenetevi informati sugli sviluppi locali e aggiornatevi sugli avvisi di viaggio

Questi sono solo alcuni consigli da tenere a mente quando si viaggia in Turchia. Se seguirete queste linee guida, vivrete un’esperienza sicura e piacevole.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

code

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi