Francia, tante opportunità di viaggio e tanto business

La Francia è un Paese con tantissime cose da fare, tanto che alcuni viaggiatori sono talmente innamorati del territorio che decidono di passare l’unica settimana dell’anno ad esplorare Parigi e vedere la Gioconda, salire sulla Torre Eiffel e fare una bella foto davanti ad essa.

La Francia ha molto da dire, proprio a cominciare dal Louvre, che si trova in Rue de Rivoli. Per quanto riguarda i monumenti, è il più visitato e il più pagato del mondo, ed è la seconda attrazione più visitata di Parigi dopo la Torre Eiffel, superando il Museo di Storia Naturale di Parigi, il Museo d’Orsay e il Palazzo Reale.  Con 89 milioni di visitatori all’anno, la Francia è il secondo paese più visitato al mondo dopo la Spagna, che è seconda con 82 milioni di visitatori all’anno.

Dalle ultime statistiche notiamo anche che la Francia è stata la destinazione più popolare in Europa, Medio Oriente, Nord Africa, Asia e America Latina. I Paesi con il maggior numero di visitatori stranieri in Francia sono la Spagna, la Germania e gli Stati Uniti.

In particolare, la Torre Eiffel è stata visitata da più di 200.000 persone, rendendola l’attrazione turistica a pagamento più visitata al mondo, secondo le statistiche di Insee. I dati dell’Ufficio del Turismo di Parigi hanno mostrato che i turisti cinesi e giapponesi hanno avuto la spesa maggiore, spendendo una media di 201 euro al giorno, di cui un terzo nei negozi. L’Ente del Turismo francese (Atout France) ha dei dati che mostrano quali paesi hanno il maggior numero di turisti e quali hanno un forte calo di turisti nazionali verso la Francia. Le entrate del turismo internazionale sono state pari a 55,6 miliardi di dollari, collocandosi al terzo posto.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi