Jersey: cos’è e come si vive

Jersey è una dipendenza autogestita della Corona britannica al largo della costa della Normandia.

La località è internazionalmente conosciuta per essere un paradiso fiscale. Qui non esiste un’imposta sulle plusvalenze, un’imposta di successione o un’imposta sul patrimonio. C’è anche una Goods and Services Tax (GST) che è aumentata al 5% qualche anno fa. La principale tassa che i residenti devono pagare è l’imposta sul reddito, che è fissata ad un tasso fisso del 20%.

Quindi, anche se le aliquote dell’imposta sul reddito sono più basse che nel Regno Unito (dove l’aliquota massima è attualmente del 45%) ci sono altri paradisi fiscali senza imposta sul reddito che possono essere più interessanti.

Gli individui residenti, ma non ordinariamente residenti, sono tassati sul loro reddito di fonte Jersey su una base derivante e le loro fonti di reddito estere nella misura in cui è rimesso a Jersey. Se un individuo intende rimanere a Jersey per più di tre anni, allora sarà considerato residente, e ordinariamente residente dall’arrivo.

Individui ad alto patrimonio netto

Jersey è conosciuta come uno dei paradisi fiscali più difficili in cui acquisire lo status di residenza. Le domande per motivi economici sono a discrezione del Ministro degli Alloggi, che prenderà in considerazione fattori come il vostro probabile contributo alle entrate fiscali.

Per avere successo con la vostra domanda per lo status di individuo ad alto patrimonio netto dovrete essere in grado di fornire al Comptroller of Income Tax la prova che siete in grado di pagare una tassa annuale minima sul reddito di £145.000.

Se la vostra domanda viene accolta, dovrete acquistare una proprietà valutata in eccesso di 1,75 milioni di sterline o una proprietà “approvata”. Questi tipicamente costano 1 milione di sterline o più. Le prime 745.000 sterline del reddito di una persona qualificata sono tassate al 20%. Queso porta ad un contributo fiscale minimo di 145.000 sterline. Qualsiasi reddito superiore a £ 625.000 è tassato ad un tasso dell’1%. Si noti che il reddito immobiliare di Jersey è sempre tassato al 20%.

Dipendenti essenziali

Può essere più facile ottenere la residenza a Jersey ottenendo un lavoro lì (ma non è affatto garantito). Questo infatti permette di accedere a un permesso di ‘categoria J’ che di solito non è permanente (dura da tre a cinque anni).

Il Comitato per gli Alloggi dell’isola di solito lascia entrare solo se non si trova nessun locale adeguatamente qualificato per fare il lavoro – il che non dovrebbe essere troppo difficile se hai delle competenze specialistiche.

Società e trust offshore

Anche se non si possono acquisire gli status di cui sopra, non c’è nulla che vi impedisca di creare un trust o una società offshore a Jersey.

La maggior parte delle società di Jersey sono soggette all’imposta sul reddito d’impresa dello 0%. Le società di servizi finanziari pagano il 10%. C’erano alcune disposizioni di distribuzione presunte, tuttavia queste sono state abrogate da gennaio 2012. Le società di servizi, il reddito da proprietà immobiliari, lo sviluppo immobiliare e il petrolio idrocarburo pagano un’imposta del 20%.

Jersey è anche una giurisdizione nota per i trust. Il vantaggio principale è che quando i beneficiari di un trust sono non residenti, non vi è alcuna imposta locale applicata sul reddito estero e sugli interessi bancari locali. Questo rende i trust di Jersey popolari tra i residenti del Regno Unito.

La mancanza di trattati sulla doppia imposizione riduce l’attrattiva dell’isola come destinazione per le holding. Tuttavia, se state cercando di evitare l’imposta sulle plusvalenze o semplicemente di ridurre l’imposta sul reddito, potrebbe essere una buona scelta.

Jersey ha accettato di implementare il trattato OCSE sullo scambio di informazioni e ha firmato un accordo con il Regno Unito. Questo permette all’HM Revenue & Customs (HMRC) di chiedere i dettagli del conto bancario di qualsiasi società che potrebbe essere soggetta all’imposta sul reddito, all’imposta sulle società, all’imposta sulle plusvalenze o all’IVA nel Regno Unito.

Comprare una casa a Jersey

I prezzi degli immobili sono abbastanza alti rispetto a molte regioni del Regno Unito, ma più ragionevoli rispetto ad alcune parti del sud-est. Ci sono anche restrizioni sulla proprietà immobiliare da parte di stranieri.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

code

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi